Virtual Set

Lo Studio virtuale di MULTI MEDIA NET è una tecnologia risolutiva per molti prodotti audiovisivi. La plasmabilità, la versatilità e i costi contenuti di una scena virtuale, in grafica tridimensionale, permettono libertà di regia, creatività e personalizzazione. Permette di fondere immagini reali e virtuali in tempo reale, con un alto grado di coerenza visiva, offrendo quindi le possibilità realizzative di un Set televisivo classico, con in più la potenzialità della Grafica 3D.

Si tratta di uno studio televisivo che permette la combinazione in tempo reale di persone e oggetti fisici con una Scenografia generata in Computer Grafica. Per realizzare questa integrazione si impiega anche la nota tecnologia del “chromakey”.

Un punto fondamentale che identifica uno Studio virtuale, è la libertà con la quale la camera reale può muoversi nello spazio. Infatti la Scenografia generata dal Computer è prodotta simultaneamente con la corretta posizione, prospettiva, fuoco e inclinazione. Questo elemento differenzia uno Studio virtuale da un semplice “chromakey”. In MULTI MEDIA NET, per valorizzare al massimo questo aspetto, è stato realizzato un Sistema a 3 camere di cui una installata su un braccio di 4.5 metri con carrello di 6 metri. La mobilità di questa camera mette in risalto le potenzialità del Set virtuale, permettendo la massima integrazione tra Persona e Scenografia, il tutto in tempo reale.

Realtà Aumentata

La realtà aumentata consiste nell’aggiunta di informazione grafica coerente con la realtà osservata attraverso un dispositivo ottico (webcam, telecamera). MULTI MEDIA NET ha realizzato, sia in ambito Broadcast per il proprio Studio Virtuale sia in ambito Mobile, applicazioni di realtà aumentata.

I sistemi di tracking camera adottati da MULTI MEDIA NET per il servizio di Realtà Aumentata sono di due tipi:

  • tracking meccanico
  • tracking basato su analisi ottica (Tag)

Tracking meccanico: Questa tecnologia richiede l’istallazione della telecamera su una struttura meccanica (cavalletto,braccio …) che possiede della componentistica elettronica per il rilevamento di tutti i gradi di libertà del sistema. E’ più indicata, e viene proposta soprattutto, per gli Studi televisivi classici. Tutti i dati rilevati dagli encoders meccanici sono “impacchettati” e spediti via seriale all’engine grafico da una centralina elettronica.

Tracking basato su analisi ottica (Tag): Con questa tecnologia non occorrono dispositivi elettromeccanci (la camera può anche essere tenuta in spalla). Il processo di tracking camera, in questo caso, avviene attraverso l’osservazione nel campo di ripresa, di un oggetto reale e noto detto TAG (una piastrella bianca con una cornice nera nel nostro caso, ma anche brandizzabile nel caso si voglia) che occupi almeno 1/10 dell’intero quadro d’immagine. Il Tag può essere “gestito” anche in movimento…tenendolo per esempio in mano e raccontando le specifiche del modello 3D protagonista in quel momento. Entrambi i Sistemi sono sviluppati esclusivamente da MULTI MEDIA NET.

Telepresenza

La telepresenza in Multi Media Net permette ad una persona situata in una località remota, di apparire nel nostro studio virtuale come se fosse realmente presente in esso. Può dialogare con le persone effettivamente in studio ed essere presente in tempo reale nella ripresa video.

Registrazione dati camera

Lo Studio di Multi Media Net fornisce anche un Servizio di registrazione dati camera, attraverso le proprie apparecchiature. Un possibile impiego è il Compositing 3D in post produzione sulle riprese in chroma. Grazie al Formato FBX è possibile utilizzare queste informazioni di movimento camera, sui più comuni software di modellazione 3D.